Guida sicura sulle strade innevate: cosa fare e cosa evitare

0
671
neve strada

Essere troppo sicuri di sé quando si guida su strade innevate, è sinonimo di poca intelligenza, perchè il comportamento dell’auto a contatto con la neve è quanto di più imprevedibile possa esistere. Ecco perché è importante seguire alcune semplici regole per non trovarsi in spiacevoli situazioni. La primissima da seguire è applicare la legge in tema di dotazioni invernali, la quale prevede che dal 15 novembre al 15 aprile di ogni anno, le proprie autovetture siano dotate di gomme invernali, e/o di catene da neve dentro il portabagagli.

Tuttavia le gomme invernali, anche se sono obbligatorie per legge nelle date sopraindicate, non sono adatte per tutte quelle strade dove la neve è molto alta, ed in questi casi l’unica dotazione in grado di assicurarvi una buona stabilità su strade innevate, sono le catene da neve. Ne esistono di diversi tipi e per tutte le tasche e devono essere compatibili con la misura dei vostri pneumatici. Le catene da neve universali sono le più economiche ma talvolta anche le più difficili da installare. Ci sono poi le catene a ragno che sono più facili da montare e ovviamente costano un po’ di più.

Non importa verso quale tipologia di catene siete orientati, quanto invece è importante comprendere l’importanza di averle sempre a disposizione dentro l’auto a prescindere dalle disposizioni di legge. In caso di strada innevata, infatti, non verrete colti di sorpresa ma potrete montarle e guidare sulla neve con una buona sicurezza. Consigliamo sempre di acquistare modello semplici da montare in quanto in situazioni non comodo deve risultare veloce ed immediato il montaggio, per questo vi consigliamo la lettura di questa guida. Ma bastano le catene da neve per garantirti un’eccellente stabilità sulla strada o c’è bisogno di qualcos’altro?

Come dicevamo all’inizio, ci sono delle semplici regole da seguire per guidare in completa sicurezza su strade innevate, e le catene da neve costituiscono certamente un elemento essenziale da utilizzare in caso di strada ghiacciata o innevata per la propria ed altrui sicurezza, ma non basta. È infatti importante modificare il proprio stile di guida quando si guida sulla neve o sul ghiaccio, e qui vi riassumiamo i punti essenziali, che se messi in pratica, aumenteranno di molto la stabilità dell’auto e la vostra sicurezza.

Per prima cosa evita i movimenti a scatti del volante e guida in maniera fluida. Anche il freno e l’acceleratore vanno usati “morbidamente”, perché sul terreno scivoloso, ogni scatto brusco di volante, freni ed acceleratore, può mettere a repentaglio la stabilità dell’auto sull’asfalto scivoloso. Quando guidi sulla neve, fai finta di avere tra le gambe un bicchiere stracolmo di latte bollente, e guida per non rovesciarlo. Questo esempio è forse banale, ma rende bene l’idea su quale dev’essere il tuo comportamento alla guida quando ti trovi sulla neve.

La seconda regola da seguire quando si è alla guida dell’auto sulla neve, è la prevenzione. Prevenire cioè in anticipo cosa potrebbe succedere e quali potrebbero essere le conseguenze. Quando ti avvicini ad una curva rallenta (morbidamente) ed affronta la curva molto lentamente. Se la distanza di sicurezza durante la pioggia si raddoppia, in caso di neve triplica ed ancora di più sul ghiaccio. Una maggiore concentrazione e prevenzione durante la guida, aumenta la sicurezza.

Presta poi attenzione a quello che l’auto vuole dirti con le spie che si trovano davanti a te sul contachilometri. Le auto prodotte dopo il 1990, hanno tutte l’Esp, che sta per Electronic Stability Program. Mentre stai guidando su una strada ghiacciata o innevata, potresti notare che si è accesa una spia gialla sul cruscotto. Questa spia ti avvisa che le ruote stanno slittando sul terreno ed è importante non ignorarla. Rallenta gradualmente senza usare troppo i freni in modo che le gomme riacquistino aderenza sul terreno.

Infine, se ti accorgi che la tua auto sta iniziando a sbandare, resta lucido e assicurati di mantenere le ruote nella direzione in cui vuoi andare. L’unica cosa da fare mentre mantieni la posizione delle ruote, è lasciare immediatamente l’acceleratore e usare molto delicatamente i freni cercando di recuperare stabilità e aderenza sul terreno. Non sterzare a scatti e non frenare bruscamente, potresti solo peggiorare la situazione. Come vedete sono poche e facili le cose da seguire o da evitare quando si guida sulle strade innevate. E se volete saperne di più, potete approfondire l’argomento, leggendo questo interessante fascicolo in pdf di Autostrade.it.