Porsche Macan: nuovo modello, iniziato il conto alla rovescia

0
84

Comincia il countdown nel mondo automobilistico, perché pare che ormai sia dietro l’angolo la presentazione ufficiale con successivo lancio commerciale della nuova edizione di restyling della Porsche Macan, modello che dal suo primo esordio avvenuto nel 2014 è stata prodotta ad oltranza con un nume di modelli che superano i 350.000 esemplari.

Porsche Macan: migliorata con dei test

A dirlo è stata la stessa Porsche, che non a caso parla di importanti ammodernamenti “in materia di design, comfort, connettività e dinamica stradale”. Questo per mettere la Macan nella migliore posizione per andare alla grande nella seconda parte della sua carriera (fino al 2021).

A favore della messa a punto di un’auto così rinnovata, la casa tedesca sta facendo vari test di collaudo nelle situazioni più svariate, ivi comprese quelle più provanti nei territori africani, sulle strade asfaltate ma anche sulle piste sabbiose del Sud Africa. Nello stato sudafricano del Lesotho la nuova Porsche Macan è stata provata con duri test su strade a 3.400 metri di quota. Ciò anche in vista del lancio del modello, cosa che dovrebbe succedere entro la fine del mese di luglio 2018.

Porsche Macan: lo stile come prima

Le novità apportate nella nuova edizione della Porsche Macan non hanno affatto mutato linea e l’immagine del modello. Ci sono però vari dettagli inediti, sia nella parte anteriore che in quella posteriore. Sulla parte anteriore, per esempio, il paraurti dovrebbe presentare un nuovo design, Inoltre, gli stilisti della casa tedesca pare stiano lavorando molto nelle zone dei gruppi ottici, sia davanti che dietro, dove le camuffature fanno pensare che sia stato apportao un elemento di raccordo a tutta ampiezza fra la parte destra e quella sinistra.

Questo avviene senza che la personalità della Macan sia mutata. Secondo dei rumors, il nuovo modello avrà a disposizione poi un sensibile ammodernamento e sviluppo dell’equipaggiamento, con il nuovo PCM (Porsche Communication Management), il display touchscreen ad alta definizione, i sistemi audio di ottima qualità, e una vasta serie di innovazioni che investono l’intero abitacolo.

Porsche Macan: la potenza dei motori

Ancora più ricca appare l’offerta in materia di dispositivi di assistenza alla guida a disposizione circa la nuova Porsche Macan. È infatti previsto che arrivino dei dispositivi da poco montati sulla Porsche Cayenne 2018, come i sistemi Night Vision Assist, Lane Change Assist, Lane Keeping Assist e Traffic Jam Assist.

Attualmente non trapelano informazioni ufficiali circa i motori che potranno essere montati sulla nuova Macan, ma si prevede che debba arrivare l’alternativa ibrida plug-in, con la conferma dell’eliminazione dalla gamma delle versioni diesel.

Circa i motori a benzina i rumors parlano di una potenza di 300 CV per il 4 cilindri di 2.0 litri, con un bel balzo rispetto alla nuova potenza di 252 CV. Un altro rumor riferisce che la nuova Macan S sarà propinata con il V6 Turbo di 3.0 litri da 355 CV, oggi già usato sulla Cayenne. Altra novità che riguarda i motori, fa riferimento alla sostituzione del V6 3.6 Turbo con il V6 2.9 Turbo da 440 CV.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here