Nuova auto e manutenzione: cose da sapere

0
52
manutenzione auto

La fine dell’anno è generalmente un buon periodo per valutare l’acquisto di una nuova auto. I concessionari, spesso per motivi di budget da raggiungere, mettono in piazza delle ottime promozioni che andrebbero sfruttate se hai idea di sostituire la tua precedente vettura.

Approfittando di queste offerte, si possono portare a casa modelli recenti a prezzi veramente competitivi.

Il 2020 si prospetta un anno ricco di restyling per alcuni dei modelli che hanno riscosso più successo negli ultimi tempi.

Ad esempio, Alfa Romeo si appresta a lanciare i nuovi modelli della Stelvio e della Giulia e Nissan è pronta a stupire con una rivista e aggiornata versione della Juke.

In virtù dei nuovi arrivi, se vuoi cambiare auto e andare a risparmiare qualcosa, dovresti pensare di acquistarla ora poiché i modelli “vecchi” sono svalutati in funzione delle nuove uscite.

Cosa fare dopo essere riusciti a trovare il modello giusto e averlo portato a casa?

Garanzia auto nuova

Le differenti case produttrici, nel corso del tempo, si sono rese conto di quanto sia importante puntare sull’affidabilità per invogliare i clienti all’acquisto.

D’altronde, dopo aver investito migliaia di euro, non vorresti essere sicuro che il tuo nuovo giocattolo possa essere un fidato compagno di avventure?

Tutti quanti i produttori hanno inserito, gradualmente, diverse formule di garanzia per tutelare, in qualche modo, l’acquirente portandolo ad acquistare con maggiore facilità.

Come funziona la garanzia?

Esistono due formule principali di garanzia:

  1. Base temporale: in questo caso la garanzia dura per un certo numero di mesi dalla data di acquisto (solitamente cinque anni);
  2. Base chilometrica: la garanzia copre la vettura per i primi X mila chilometri (ad esempio, per la Hyundai, sono centomila).

Spesso, queste garanzie sono offerte in combinazione: “Garanzia di cinque anni o centomila chilometri.”

Per mantenere la garanzia bisogna effettuare i periodici tagliandi di manutenzione, in un centro autorizzato dalla casa produttrice, e rispettare precise consegne per quanto riguarda la sostituzione e la riparazione delle varie componenti dell’autovettura.

Lo so, stai pensando che con un’auto nuova il meccanico non dovresti vederlo neanche con il binocolo però, a volte, può capitare e bisogna essere preparati.

Garanzia e pezzi di ricambio: cosa fare

Per mantenere valida la garanzia della tua automobile devi rivolgerti solamente a un centro autorizzato per effettuare i tagliandi e le eventuali riparazioni di pezzi danneggiati.

Se la tua auto è ancora in garanzia, oppure il problema è coperto dalla garanzia, nessun problema perché il costo dell’intervento sarà interamente sostenuto dalla casa produttrice.

Cosa fare quando la vettura, o il danno, sono fuori garanzia?

In questo caso, di solito, sono dolori perché affidarsi a un centro autorizzato e al loro canale interno per acquistare i pezzi di ricambio ufficiali può essere molto dispendioso per le tue tasche.

Non ti disperare e continua a leggere perché abbiamo trovato una soluzione che può aiutarti a risolvere il problema.

Acquistare ricambi online

Sai che negli ultimi anni sono nati diversi siti che permettono di acquistare ricambi per la tua auto, anche originali, a prezzi nettamente più competitivi rispetto ai canali interni delle officine?

Ti spieghiamo anche il perché.

Quando il meccanico compra il ricambio per tuo conto, di solito, applica una maggiorazione che è il suo costo per la ricerca e la rivendita del pezzo in questione.

Affidandoti a siti online, come Daparto, puoi evitare questo spiacevole inconveniente e trovare quasi sicuramente un prezzo migliore.

Hai la possibilità, infatti, di saltare il passaggio del meccanico come intermediario e acquistare direttamente il pezzo di ricambio ufficiale con un risparmio notevole, a volte anche superiore al 70%.

Fantastico no?

Auto e ricambi: conclusione

Bene… hai letto fino a qui e ora sai che, da adesso in avanti, eventuali guasti alla tua autovettura fuori garanzia non rappresentano più un problema.

Come hai visto, c’è la possibilità di affidarsi a internet per trovare tutti i pezzi necessari per le riparazioni ad un prezzo decisamente inferiore rispetto ai metodi tradizionali.

Dovesse capitare, non ti resta che provare… resterai sicuramente soddisfatto!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here