Il futuro dell’auto è nel noleggio a lungo termine

0
75

Il mondo sta cambiando e, di conseguenza, cambiano le nostre abitudini come persone e come consumatori. Un settore che potrebbe non uscirne indenne è quello dell’auto. Questo non vuol dire che non faremo più uso dei veicoli a 4 ruote, almeno non nel prossimo futuro, ma al contrario cambierà il modo in cui ne usufruiremo.

Sono in molti, ad esempio, a scommettere sul noleggio a lungo termine come naturale evoluzione del mercato dell’auto. In effetti, se ci pensiamo, il noleggio a lungo termine è sicuramente un’alternativa molto più al passo con i tempi di quanto possa essere l’acquisto. Oggi, infatti, le esigenze delle persone sono molto volatili, cambiano spesso e non sempre quella dell’acquisto risulta essere la scelta più vantaggiosa sia da un punto di vista economico che della funzionalità di utilizzo.

Quando decidiamo di acquistare un’auto, spesso, dobbiamo avere la liquidità necessaria per offrire un anticipo. Inoltre, sono in moltissimi a ricorrere ad un finanziamento, che significa doversi impegnare per molti anni pagando le rate con tanto di interessi. Ma se nel corso del tempo le esigenze cambiano, l’investimento effettuato può rivelarsi poco remunerativo, poiché il proprietario dovrà cercare di vendere il proprio veicolo sperando che questo non abbia subito un’eccessiva svalutazione.

Tutti problemi che non sussistono con il noleggio. E se in passato questa era una soluzione adottata da professionisti o aziende, insomma da titolari di partita iva, oggi sono sempre di più i privati che ricorrono alla locazione come alternativa all’acquisto dell’auto. Servizi come quello di LeasePlan (qui il sito ufficiale: https://www.leaseplan.com/it-it/ ) permettono di noleggiare un veicolo in funzione delle proprie esigenze. Si parte dalle piccole utilitarie per arrivare ad auto familiari di dimensioni importanti, con soluzioni di locazione sia per il medio che per il lungo periodo.

Dove previsto dalla legge, queste spese possono poi essere scaricate, almeno in parte, da chi possiede una partita iva. Ma non è su questo aspetto che ci vogliamo soffermare, quanto più sui vantaggi che potrebbero spingere sempre più persone ad optare per questa soluzione.

Vantaggi e benefici di un’auto a noleggio

Beneficiare di un’auto a noleggio a lungo termine significa rimanere sempre al passo con le proprie esigenze: come abbiamo detto, i tempi e le necessità cambiano in modo estremamente veloce, e la prospettiva di avere la stessa auto per molti anni potrebbe non essere più quella ottimale. Con le diverse formule di noleggio questo problema non sussiste, in quanto i contratti sono, solitamente, di 2 o 3 anni al massimo.

Una volta terminato il contratto si può decidere di sostituire il veicolo con un’altra tipologia di auto senza doversi preoccupare di trovare un’acquirente, della eventuale svalutazione del valore del proprio usato e di tutte le problematiche connesse a questo aspetto. Anche i costi, grazie alla crescita di questo mercato, sono molto interessanti.

Basti pensare che è possibile prendere un’auto come una Fiat 500X con un anticipo di 3.500 euro e un canone mensile di 270 euro. Un prezzo che, se messo a confronto con un acquisto sul nuovo, ci fa capire quanto possa essere diventata sottile la linea di confine tra queste due opzioni, senza considerare tutti i vantaggi in termini di flessibilità che potrebbero far propendere i guidatori verso l’opzione “noleggio”.

Insomma non possiamo sapere con certezza cosa aspettarci dal prossimo futuro. Quello che è certo è che il noleggio a lungo termine diventerà nei prossimi anni (e, come abbiamo visto, già in parte lo è) un’alternativa sempre più comune all’acquisto dell’auto nuova. Un’opzione a cui sempre più persone, anche non titolari di partita iva, si affacceranno per poter ottimizzare i costi relativi alla gestione del proprio veicolo.