La Aston Martin CC100 Speedster è una concept car prodotta dalla casa automobilistica britannica Aston Martin per celebrare il suo 100 ° anniversario, annunciato a maggio 2013 all’ADAC Zurich 24 ore della gara del Nürburgring. [1] Ne sono stati prodotti solo due ed entrambi sono stati venduti a clienti molto fedeli. Uno dei proprietari ha intenzione di tenerlo nella sua collezione privata, mentre il proprietario della seconda auto ha in programma di ottenere l’approvazione normativa in modo che possa essere guidato su strade pubbliche.

Il CC100 è alimentato da un motore V12 aspirato naturalmente abbinato ad un cambio sequenziale automatico manuale sequenziale a 6 marce, che consente una velocità massima limitata dichiarata di 180 miglia all’ora (290 km / h) e un’accelerazione da 0 a 62 miglia all’ora (100 km / h) in meno di 4 secondi. [2]

Design

La CC100 si ispira alla DBR1 degli anni ’50 con un cockpit aperto diviso, porte a spacco e contrafforti posteriori gemelli, progettati da Miles Nurnberger. È costruito sulla piattaforma VH , [3] con un corpo in fibra di carbonio progettato e realizzato presso la sede della società a Gaydon. [4]