L‘ Aston Martin Bulldog , disegnato da William Towns , è stato un veicolo di prova unico prodotto dalla casa automobilistica britannica Aston Martin nel 1979. Originariamente era stato progettato per essere un giro limitato di circa 25 persone, ma ne è stato costruito solo uno.

Il nome in codice per il progetto era DP K9.01 , [1] dal nome di un personaggio Doctor Who . È stato costruito nel Regno Unito, ma è una macchina con guida a sinistra. È lungo 15 piedi e 6 pollici, molto basso a 43 pollici (1,1 metri) di altezza, e un design a forma di trapezio distintivo, con cinque proiettori nascosti montati al centro e porte ad ala di gabbiano . L’interno utilizza la strumentazione digitale e la vista posteriore viene fornita tramite un monitor televisivo montato sulla console centrale.

Il Bulldog è alimentato da un V8 twin-turbo da 5.3L che eroga 600 CV (447 kW, 608 PS) (con il motore che produce 700 CV (522 kW, 710 PS) sul banco di prova) e 500 lb · ft (678 N · m) coppia massima. [2] Il primo test drive del Bulldog arrivò alla fine del 1979 e il Bulldog raggiunse una velocità massima verificata di 191 mph (307 km / h). [3]

L’auto fu lanciata ufficialmente il 27 marzo 1980 al Bell Hotel di Aston Clinton . Dopo che il programma di sviluppo era finito, Aston Martin vendette l’unico Bulldog al miglior offerente per circa £ 130.000. Il Bulldog ha trascorso un po ‚di tempo negli Stati Uniti, ma recentemente è stato offerto in vendita in Gran Bretagna. Ora era verde, rispetto ai colori esterni originali di argento e grigio chiaro. Anche l’interno è stato cambiato dall’originale marrone scuro e nero all’abbronzatura.