La concept car Alfa Romeo Proteo è stata lanciata al Salone di Ginevra nel 1991. Si tratta di una coupé cabriolet a 2 porte (tetto apribile) dotata di una valvola quadriciclo da 3,0 litri a 24 valvole (2959 cc), V6 a 60 gradi accoppiata a un 5 -veloce trasmissione manuale, con velocità massima di 250 chilometri all’ora (160 mph). [1] Il motore utilizzato in Proteo produce 260 CV (191 kW, 256 CV). Il Proteo utilizza il pianale ridotto utilizzato in Alfa Romeo 164 e presenta quattro ruote motrici e sterzo. [2] Molti degli indizi di design Proteo sono stati influenzati dalla serie Alfa Romeo 916 GTV / Spider , il cui design è stato terminato nel luglio 1988 [3].

Il prototipo è esposto al Museo Storico Alfa Romeo di Arese , in Italia .

Riferimenti

  1. Salta su^ „Concept Cars: Alfa Romeo Proteo“ . diseno-art.com . Archiviato dall’originale il 29 luglio 2010 . Estratto il 2010-07-13 .
  2. Salta su^ „concept cars Alfa Romeo Proteo“ . italiaspeed.com . Archiviato dall’originale il 1 ° luglio 2010 . Estratto il 2010-07-13 .
  3. Salta su^ „Intervista di Jaroslaw Borzdynski con Enrico Fumia“ . bozhdynsky.com . 2012.