L‘ Alfa Romeo Issima è un concetto di car design da parte della società di ingegneria svizzera Sbarro. Issima è stata presentata al Salone di Ginevra 1996 , è equipaggiata con due V6 da 3 litri, creando un V12 da 500 cavalli. [1]

Il suo nome deriva dal suffisso italiano „-issima“ („molto molto“ per i nomi femminili), usato sugli aggettivi.

Specifiche tecniche

  • Motore: 12 cilindri (due V6 twin in linea) Alfa Romeo, 4 valvole per cilindro [2]
  • configurazione: longitudinale anteriore
  • cilindrata: 5918 cc (2 x 2959 cc)
  • potenza: 500 CV (373 kW, 507 PS)
  • chassis: Dual Frame
  • trasmissione: trazione posteriore
  • cambio: manuale
  • ruote: anteriore: 8,5 x 19 „/ posteriore: 11 x 19“
  • tracce anteriore / posteriore: 1,70 / 1,80 m

Riferimenti

  1. Salta su^ Diseno-Art:Alfa Romeo Issima | Concept Cars | Diseno-Art, accessdate: 16. gennaio 2017
  2. Salta su^ italiaspeed.com: il portale di informazioni automobilistico italiano per i dettagli della concept car Sbarro Issima:s 3800mm di lunghezza e 1800mm di larghezza e wei, accessdate: 16. gennaio 2017